Contignü prinzipal

Cunsëi

Chёstes informaziuns é da ciafè ma por

Cunsëi | 30.06.2021 | 10:37

Lavori Consiglio: Interrogazioni su temi d’attualità - 3 e conto consuntivo

Poste dai consiglieri alla Giunta, riguardavano test corona positivi dopo la vaccinazione e le lettere sulle torture degli attivisti sudtirolesi. Approvato il conto consuntivo 2020 del Consiglio provinciale, con volume di 17,6 mio. € circa e avanzo di amministrazione di 4 milioni.

LINK DOWNLOAD VIDEO GNews SEDUTA CONSIGLIO PROVINCIALE DEL 30.06.2021: https://we.tl/t-Cu43mysQP7 

È ripresa questa mattina in Consiglio provinciale la trattazione delle interrogazioni su temi di attualità.

Josef Unterholzner (Enzian) ha riferito che sempre più spessi gli vengono segnalati - anche da esperti -  casi di test corona positivi dopo l’avvenuta vaccinazione, che capitano a non poche persone, di ogni età, anche dopo il richiamo, e con decorso non certo privo di sintomi, anzi: in alcuni casi piuttosto grave. Egli ha quindi chiesto quante sono le persone risultate positive al Covid-19 dopo la vaccinazione. L’ass. Thomas Widmann ha riferito di non disporre ancora dei dati dettagliati in relazione alla vaccinazione con 1 o 2 dosi, ma in tutto coloro che sono risultati positivi al Covid-19 dopo il vaccino (una o due dosi) sono - al 16 giugno - 1.559 persone.

Dopo la Notte dei Fuochi del 1961, molti attivisti sudtirolesi vennero arrestati e orribilmente torturati dai Carabinieri, alcuni fino alla morte: lo ha detto Sven Knoll (Süd-Tiroler Freiheit) riferendo che essi scrissero delle lettere al presidente della provincia nelle quali descrivevano dettagliatamente le brutali sevizie, esortando a renderle pubbliche e chiedendo dove sono ora queste lettere, se la Giunta appoggerebbe la loro pubblicazione o esposizione, anche affinché gli storici possano fare luce sulle reazioni di allora della politica, e se la Giunta è d’accordo di ricordare le torture dei Carabinieri con pannelli commemorativi (sull’esempio delle pietre d’inciampo) da esporre nei luoghi dove esse avvennero. L’ass. Maria Hochgruber Kuenzer ha spiegato le copie delle lettere e i verbali sulle torture si trovano per lo più negli uffici SVP e archiviate nell’Archivio provinciale,in parte nel lascito di Silvius Magnago. Altre si trovano nell’archivio tirolese, nell’Archivio Kreisky e in altri archivi. Non è possibile sapere se si trovano anche in  archivi statali. Per accedere a quelle dell’archivio SVP e dell’archivio Magnago c’è bisogno dell’autorizzazione dei proprietari. Si esclude una proposta analoga alle pietre d’inciampo, che ricordano le vittime del nazismo.

Il plenum ha quindi valutato la proposta di deliberazione: Approvazione del conto consuntivo del Consiglio della Provincia autonoma di Bolzano per l’anno finanziario 2020, presentata dalla presidente Rita Mattei. Il conto prevede un volume complessivo del bilancio di competenza per l’anno finanziario 2020 (entrate e spese) pari a 17.572.237,48 €, con un avanzo di amministrazione pari a 4.001.697,62 €. Tra le economie accertate, quelle relative ai capitoli “Indennità e rimborso spese per viaggi di servizio del/la presidente del Consiglio e dei/lle consiglieri/e provinciali (56,4% dei mezzi in economia), “Rimborso di spese giudiziarie, legali e peritali” (intera dotazione in economia). Gran parte delle uscite si devono a impegni obbligatori, stabiliti per legge; nel 2020 c’è stato un risparmio di spesa pari a circa 1,8 milioni €, anche per via di iniziative saltate a causa delle restrizioni Covid e di minori spese per il personale, in gran parte in smart working.

Non essendoci interventi in merito, la delibera è stata messa in votazione e approvata con 32 sì e 3 astensioni.

(continua)  

(MC)