Contignü prinzipal

Cunsëi

Chёstes informaziuns é da ciafè ma por

Cunsëi | 15.03.2019 | 11:06

Mattei: “Grazie all’agente Benvenuti per il suo gesto generoso”

Riconoscimento della vicepresidente Rita Mattei, a nome del Consiglio provinciale, al poliziotto che ha salvato un aspirante suicida, accompagnato nella sede consiliare dal Questore Mangini.

L'agente Benvenuti e il Questore Mangini con la vicepresidente del Consiglio Rita Mattei. (Foto: Consiglio/Sandroni)ZoomansichtL'agente Benvenuti e il Questore Mangini con la vicepresidente del Consiglio Rita Mattei. (Foto: Consiglio/Sandroni)

“Conosco Alex Benvenuti da tempo, e so che fin da giovanissimo voleva entrare in polizia: uno spirito di servizio che ha dimostrato salvando per la seconda volta una persona che tentava il suicidio. Per questa azione generosa lo ringrazio a nome del Consiglio provinciale”: con queste parole la vicepresidente Rita Mattei ha accolto oggi nella sede consiliare Alex Benvenuti, il poliziotto che il 2 marzo scorso si è gettato nell’Isarco per salvare la vita a un aspirante suicida, e che una decina di anni fa aveva già compiuto un gesto analogo. “Insieme a lui, ringrazio tutte le forze dell’ordine che lavorano e si sacrificano, a volte con mezzi e stipendi non adeguati, per l’incolumità dei cittadini”, ha aggiunto Mattei rivolgendosi al Questore Enzo Giuseppe Mangini, che accompagnava Benvenuti.

In segno di gratitudine, dopo aver mostrato agli ospiti la sala sedute del Consiglio, Mattei ha consegnato a Benvenuti una riproduzione dell’affresco di Karl Plattner che domina l’aula: l’Assistente capo ha espresso un sentito ringraziamento per il riconoscimento da parte del Consiglio provinciale, che si associa a quello che quotidianamente riceve dalla cittadinanza di Bolzano, mentre il Questore Mangini ha sottolineato con gratitudine “l’attenzione nei nostri confronti, che va non solo all’agente per il suo gesto prezioso, ma anche ai suoi colleghi del reparto operativo, sempre attivi in interventi di prevenzione e soccorso”.


(MC)