Contignü prinzipal

Cunsëi

Chёstes informaziuns é da ciafè ma por

Cunsëi | 04.06.2012 | 17:38

Dal Bangladesh per studiare l'Autonomia altoatesina

Ricevuta dal pres. Minniti una delegazione dalle Chittagong Hill Tracts, regione autonoma del Bangladesh in cui vivono 13 gruppi etnici.

La delegazione dal Bangladesh nella sala sedute del Consiglio.La delegazione dal Bangladesh nella sala sedute del Consiglio.

Una delegazione dalle Chittagong Hill Tracts, una regione autonoma del Bangladesh, è stata ricevuta oggi in Consiglio provinciale dal presidente Mauro Minniti. Le Chittahong Hill Tracts (CHT) sono abitate da 13 gruppi etnici, che si differenziano dalla restante popolazione del Bangladesh per lingua, cultura, religione ed etnia. Per decenni le CHT hanno combattuto per la loro autonomia dal governo bengalese, fino ad arrivare a un accordo di pace nel 1997. Sia il governo bengalese che l'amministrazione delle CHT vedono molti elementi in comune nella storia delle CHT e dell'ALto Adige, come spiegato da Dipankar Talukdar, ministro di Stato per le questioni relative alle CHT: per questo motivo, è stato deciso di conoscere da vicino l'Autonomia della provincia di Bolzano, le sue modalità di finanziamento ed amministrazione, in modo da trarne conoscenze utili per l'applicazione del trattato di Autonomia delle CHT.

Molte le domande dei parlamentari ed amministratori delle CHT in merito all'ampiezza dell'Autonomia, la strutturazione partitica dell'Alto Adige, i rapporti con Roma - in particolare sotto un governo tecnico, la presenza femminile negli organi politici, i partiti etnici ed interetnici. "Ci sentiamo sempre onorati quando riceviamo la visita di persone che vogliono conoscere la nostra Autonomia", ha detto il presidente Minniti: "L'Alto Adige è un laboratorio di convivenza che può essere utile anche ad altri".

 

(MC)

Minniti e il ministro Dipankar Talukdar. Minniti e il ministro Dipankar Talukdar. Foto: Consiglio/Wolf