Contenuto principale

Consiglio

Consiglio | 11.05.2018 | 15:29

Sabotaggi contro gli Alpini: la condanna di Bizzo

Il presidente del Consiglio provinciale di Bolzano sugli incendi alle centraline ferroviarie: “Atto vile, solidarietà all’A.N.A.”

“Gli incendi alle centraline elettriche ferroviarie che hanno causato i disagi sulla linea Brennero-Verona, atti intimidatori nei confronti del pacifico raduno degli Alpini a Trento, sono l’azione vile e meschina di chi agisce nell’ombra per oltraggiare l’operato di un corpo da sempre in prima fila quando c’è bisogno di aiutare la popolazione.
Esprimo ferma condanna nei confronti di queste azioni di stampo terroristico e delle altre dimostrazioni intimidatorie verificatesi nella sede dell’evento: esse feriscono i principi di democrazia e pacifica convivenza, di cui gli Alpini sono portatori”: così il presidente del Consiglio provinciale Roberto Bizzo, manifestando piena solidarietà all’A.N.A. e a tutti i cittadini e le cittadine colpiti dai conseguenti disagi, in merito ai recenti episodi di boicottaggio della linea ferroviaria del Brennero su cui sta indagando la Digos.

(MC)